la storia

I vini La Versa raccontano la storia di una valle

Centotredici vendemmie, un’unica grande Cantina

Nel cuore dell’Oltrepò Pavese, tra morbidi profili collinari, tinta dei vivi colori del vigneto sorge la Val Versa. Prima zona italiana per produzione di Pinot Nero, le particolari caratteristiche pedoclimatiche, l’abilità e l’esperienza dei viticoltori valligiani, fanno di questo territorio la culla del metodo classico italiano.

La Versa fu fondata il 21 maggio del 1905 da Cesare Gustavo Faravelli. In pochi anni la Cantina crebbe fino ad essere insignita del “Grand Prix” all’Esposizione Internazionale di Parigi del 1937, per giungere infine ai successi del Duca Giuseppe Antonio Denari,  colui che ha portato La Versa al successo internazionale.